Recensione libro: Un tè con biscotti a Tokyo

Buongiorno carissimi liberi e libere. Qui è Luna a tenervi compagnia con altri consigli per le vostre letture. Oggi voglio proporvi una lettura che unisce l’amore ai viaggi, che vi trasporterà nella colorata e affollata atmosfera di una delle città più popolate al mondo. Si tratta di un te con biscotti a Tokyo di Julie Caplin edito da Newton Compton.

La trama:

Fiona è una blogger di successo, specializzata in viaggi. Ha girato il mondo in lungo e in largo, ma il Giappone è sempre stato in cima alla sua lista dei desideri. Per questo, quando scopre di avere la possibilità di partire per un viaggio interamente pagato, è al settimo cielo: i suoi sogni sembrano avverarsi! E così arriva nella splendida città di Tokyo, vibrante di vita e di suggestioni, pronta a godersi la sua straordinaria avventura… almeno finché non scopre che anche Gabe, l’uomo che le ha spezzato il cuore dieci anni prima, si trova lì. Nel tentativo di dimenticare il dolore del loro ultimo incontro, Fiona si getta a capofitto nell’esplorazione della città. Grattacieli mozzafiato, templi e santuari antichissimi, il sushi, lo spettacolo della fioritura dei ciliegi: chissà se potranno funzionare come antidoto contro la tristezza…

 

L’autrice:

Julie Caplin è una scrittrice bestsel­ler inglese. È stata finali­sta nel 2019 al famoso pre­mio Romantic Novelists’ Association. Un tè con biscot­ti a Tokyo è il suo primo romanzo tradotto in Italia.

 

  • Titolo: Un tè con biscotti a Tokyo
  • Autore: Julie Caplin
  • Editore: Newton Compton
  • Genere: Narrativa inglese contemporanea
  • Data pubblicazione: novembre 2020
  • Numero pagine: 352
  • Prezzo copertina: 9,40 €
  • Prezzo e-book: 5,99 €
  • Narrazione: Terza persona

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La mia recensione:

I libri sono posti dove andare anche rimanendo dove si è. Un’affermazione che descrive perfettamente Un te con biscotti a Tokyo di Julie Caplin.

A dispetto della copertina che lo fa apparire un romanzo rosa e anche se l’amore è presente in tutte le sue sfaccettature, questo testo si presta come meravigliosa guida turistica per chi vuole intraprendere un fantastico viaggio in Giappone.

Personalmente, appena terminata la lettura, mi è venuta voglia di fare le valigie e partire per visitare tutti i posti elencati nel volume e immergermi personalmente in quei luoghi così ricchi di storia e innovazione.

Qui l’autrice Julie Caplin è riuscita a rendere pienamente il fascino della cultura giapponese della quale mi sono innamorata.

Una civiltà piena di contraddizioni, in cui si mescolano tradizione e nuove tecnologie. Una cultura dove la spiritualità, il rispetto e l’osservazione delle usanze orientali sono di primaria importanza.

Un mondo, quello giapponese, in cui gli errori, le crepe, le fratture, non vengono nascosti anzi esaltati grazie alla tecnica del kintsugi. Una particolare lavorazione che trasforma questi difetti in oro.

Inoltre possiamo anche scoprire tutti i sapori tipici della tradizione giapponese della quale e se ne possono anche immaginare i profumi.

Risulta ben descritta anche la rete metropolitana. Un sistema super organizzato ed efficiente che collega tutte le località.

Caratteristico è anche il rituale del tè. Una vera e propria cerimonia che omaggia questa bevanda. Un liquido quasi sacro che per essere consumato ha bisogno che tutto venga eseguito nella maniera corretta.

Quindi finirete per trovarvi in un’incantevole cartolina di Tokyo e vi divertirete a scattare gli attimi più importanti di questo viaggio insieme a Fiona.

Una intraprendente blogger, protagonista di questo romanzo, che nel modo in cui viene descritta mi ha ricordato molto una delle modelle dipinte dai Preraffaelliti.

Una dona bellissima, dai lunghi capelli, che prende consapevolezza di se e da brutto anatroccolo si trasforma in un elegante cigno.

Anche la figura di Gabe risulta accattivante. È un professore e fotografo affermato nonché l’uomo di cui Fiona è segretamente innamorata.

Incomprensibile il fatto che questo uomo sia vittima del fascino di una donna che non ha mai ricambiato il suo amore e che non riesca a vedere la bellezza che ha di fronte ( Fiona).

Per fortuna questo fotografo riapre gli occhi e regala a tutte le lettrici un finale estremamente romantico e perfetto da rendere in una trasposizione cinematografica.

Quindi assolutamente indicato per chi vuole immergersi in un luogo affascinante e caratteristico come Tokyo. Una località della quale vi innamorerete.

Consigliato anche a chi ha un cuore romantico e vuole respirare amore, aria di unione e di famiglia.
Quindi cosa state aspettando? Correte ad acquistare Un te con biscotti a Tokyo cliccando sul link che vedete qui sotto e…

BUONA LETTURA !!!

 

back to school 2021

Attualità

TradeTracker WebSite