Recensione libro: Tutti i baci che non ti ho ancora dato di Naike Ror

Buongiorno carissimi liberi e libere. Siamo sempre qui per voi a tenervi compagnia con i nostri consigli per le vostre letture. Stamani vogliamo trasportarvi nell’atmosfera fredda e glaciale del Montana.
Un luogo nel quale incontrerete due personaggi che daranno vita ad un amore passionale, travolgente, in grado di sciogliere il ghiaccio dai loro cuori e persino quello del posto in cui si trovano. Stiamo scrivendo de Tutti i baci che non ti ho ancora dato di Naike Ror edito da Amazon Publishing.

La trama

Cosa ci fa Kathleen Howard Moore, col suo parka di cashmere e gli stivaletti di alta moda italiana, in uno sperduto paesino delle Montagne Rocciose? Per di più sola e senza un soldo? Eppure fino a qualche mese fa nella sua vita c’erano prestigiosi incarichi nelle ambasciate statunitensi di tutto il mondo, una famiglia ricca e rispettata, un fidanzato bello e potente… che poi l’ha tradita e annientata. È riuscito a portarle via tutto, lasciandole solo un gelido vuoto nel cuore e un’avvelenata voglia di vendetta.

E Kathleen ha deciso di ripartire dall’inizio, dalle sue origini, da quella madre che la dette in adozione agli Howard Moore appena nata. Saint Mary, in Montana, è il piccolo villaggio di montagna dove cercarla, e dove Kathleen spera anche di ritrovare se stessa. Ma boschi innevati, buona cucina tradizionale e tranquilla vita di paese possono davvero riscattare una rampante newyorkese, abituata a ristoranti stellati e tacchi vertiginosi? E se, oltre alla sua famiglia di origine, Kathleen trovasse a Saint Mary anche un uomo capace di tenerle testa, con una lingua tagliente e dei magnetici occhi verdi? Allora forse quel riscatto tanto cercato potrebbe veramente realizzarsi, e nel modo più dolce e inaspettato…

L’autrice

Naike Ror è una scrittrice nota nel panorama del contemporary romance e soprattutto nella galassia del selfpublishing. È un’autrice molto prolifica e ha scritto alcune serie di grande successo che spaziano dal romantic suspense alla letteratura rosa, come No one likes us e R.u.d.e., opere che hanno ricevuto recensioni estremamente positive sui blog letterari del settore.

Ecco come Naike si descrive sul suo profilo Instagram: “Madre, spesso figlia, a tratti sorella, lettrice compulsiva, scrittrice sempre, asociale nella norma”. Tutti i baci che non ti ho ancora dato, il suo secondo romanzo per Amazon Publishing, racconta la storia di Kathleen Howard Moore dopo quanto accaduto in Tutto il blu che parla di noi, che ha come protagonista sua sorella Faith.

 

 

  • Titolo: Tutti i baci che non ti ancora dato
  • Autore: Naike Ror
  • Editore: Amazon Publishing
  • Genere: Narrativa contemporanea/romanzi rosa
  • Data pubblicazione: luglio 2020
  • Numero pagine: 426
  • Prezzo copertina: 9,99 €
  • Prezzo e-book: 3,99 €
  • Narrazione: terza persona Pov alternati

 

 

 

 

 

La mia recensione

Avevo letto Tutto il blu che parla di noi che racconta le avventure della sorella di Kathleen, protagonista di questo romanzo.

Questo volume però l’ho apprezzato ancora di più. Ci troviamo di fronte ad una storia d’amore ancora più coinvolgente, con personaggi che risultano più maturi e molto ben caratterizzati.

Kathleen infatti mi è apparsa più donna rispetto a sua sorella. Una protagonista elegante, matura anche se fredda, distaccata.

Dimostra coraggio nel voler andare fino in fondo per conoscere meglio la sua storia e chi l’ha messa al mondo.

Si ritrova immersa nella neve del Montana per cercare la sua madre biologica, per avere più informazioni su di lei.

Scopre una verità inattesa, scioccante. Si deve abituare,oltre che ad un clima diverso, ad incontrare figure che la accolgono e la fanno sentire a casa.

L’unica persona che non riesce a comprendere è Ryan. Ques’uomo le darà del filo da torcere.

Se lei è fredda, distaccata, indipendente e un po’ altezzosa altrettanto lui è burbero neo modo, un solitario che si diverte a prenderla in giro perché si ostina a portare i tacchi anche con la neve.

Ma quest’ultimo personaggio si rivela un uomo dal cuore d’oro. Altruista, dedito alla famiglia. Per questo riesce a conquistare anche qualsiasi lettrice .

Cattura molto di più di Fareed Terence Wilkinson III, perché oltre che più maturo, appare anche più onesto, meno dongiovanni, anche se fatica a comprendere il comportamento di Kathleen.

In Tutto il blu che parla di noi narra una storia d’amore che vede come protagonisti figure che appaiono ancora infantili.

In Tutti i baci che non ti ho ancora dato troviamo una vicenda amorosa apprezzabile per chi va verso o oltre i trent’anni.

Qui ci troviamo di fronte a due protagonisti maturi , con le loro cicatrici e i loro problemi da risolvere. Più consapevoli di come va il mondo.

Figure che danno vita ad una storia sentimentale più sentita anche se più inaspettata. Anche un po’ più razionale e meno sentimentale.

Qui oltre che il cuore giocano le affinità ma soprattutto le differenze che rendono questa coppia complementare e convincente.

Entrambi sono testardi e per arrivare ad ammettere quello che provano ci mettono quasi tutte le pagine di questo romanzo.

Un sentimento che tra loro due sembrava impossibile, visti i caratteri così diversi ma che creano qualcosa di magico.

Un volume ancor più godibile soprattutto per l’atmosfera in cui si è immersi. Quella del Montana, fredda, nevosa. Una terra tutta da ammirare visti i laghi e i paesaggi magnifici che troviamo descritti.
Un paese che anche se freddo è abitato da persone semplici, oneste e in grado di scaldare l’atmosfera e il cuore di chi legge.

Dunque un romanzo imperdibile, che merita senza dubbio l’acquisto anche per lo stile magnetico di questa autrice che con la sua penna crea personaggi indimenticabili. Una scrittrice che sa mettere su carta, in maniera sapiente, tutta la potenza e la magia dei sentimenti.
Un’autrice della quale non ci stancheremo mai di leggere le sue opere.

Quindi cosa state aspettando, correte a procurarvi la vostra copia di questo romanzo cliccando sul link che vedete qui sotto e…

BUONA LETTURA!!!