Recensione libro: Scegli me di Valentina Ferraro

Buongiorno carissimi liberi e libere. Siamo sempre qui per voi a tenervi compagnia con i nostri consigli per le vostre letture. Quest’oggi vogliamo consigliarvi un volume che vi lascerà senza fiato. Vi farà scoprire cosa può fare l’amore e cosa può nascere da due caratteri simili che vedono o tutto bianco o tutto nero. Che non hanno mezze misure. Stiamo scrivendo di Scegli me di Valentina Ferraro edito da Les Flaneurs, primo libro della serie Matching Scars.

La trama

Caterina fa parte della Roma “bene”: guida una macchina da snob, frequenta l’università privata più prestigiosa della sua città, il suo ragazzo è un nobile ed è circondata da una realtà frivola che le calza a pennello. O almeno è quello che ha sempre pensato, finché non si trasferisce a Orlando per frequentare il secondo anno di università alla UCF.

La sua vita verrà stravolta in meno di 24 ore dall’incontro con Benjamin Carter, un ragazzaccio che fa fare cose stupide alle ragazze intelligenti. Tutti credono che sia abituato a ottenere quello che vuole: le donne gli cadono letteralmente ai piedi, è il miglior studente del suo corso, ha fondato e canta in un gruppo rock che sta diventando sempre più popolare a Orlando.

Cosa potrebbe mai volere di più dalla vita? Eppure manca qualcosa o qualcuna. Riuscirà a mettere da parte il suo carattere per conquistare la bella straniera che lo tiene a debita distanza e che sembra essere caduta dal cielo proprio nel momento in cui aveva più bisogno di lei?

L’autrice

Valentina Ferraro, classe 81, è nata a Roma ma, per esigenze lavorative del padre, ha vissuto tutta la sua vita in giro per il mondo. Si è laureata in Giurisprudenza a Roma per poi trasferirsi di nuovo all’estero alla volta di nuove esperienze lavorative. Da qualche anno vive a Verona con il marito Francesco, che ha conosciuto a Dubai e sposato nel 2013. Collabora con il blog Romance & Fantasy for Cosmopolitan Girls da un anno e ha pubblicato, con Les Flâneurs Edizioni la trilogia Matching Scars Serie, un New Adult ambientato fra gli Stati Uniti e il Canada. Il suo ultimo libro, Sempre Lei, è uscito a settembre 2019.

 

  • Titolo: Scegli me
  • Autore: Valentina Ferraro
  • Editore: Les Flaneurs
  • Genere: Romanzi rosa
  • Data pubblicazione: Settembre 2016
  • Numero pagine: 290
  • Prezzo ebook: 2,99 €
  • Prezzo copertina: 18,00€
  • Narrazione: Prima persona

 

 

 

 

 

La mia recensione

Le lettura di questo volume è stata piuttosto avvincente. Mi aveva attirato fin da subito il titolo accattivante. La trama risulta piuttosto ben fatta, coinvolgente, con un bello svolgimento ma i protagonisti danno del filo da torcere perché il lettore fatica ad entrare in empatia con loro.

Partiamo da Caterina. Una ragazza per bene che va in Florida per il suo anno di studio all’estero.

Si trova in un ambiente completamente diverso da quello al quale era abituata. In Florida non deve sembrare perfetta, felice e all’altezza del buon nome di famiglia.

Il lato positivo di questa figura è la sua adattabilità. Però il suo atteggiamento resta quello di una ragazzina viziata abituata ad avere tutto.

Quando lascia il suo fidanzato in Italia e conosce il suo nuovo vicino di casa non ha occhi che per lui.

Da come viene descritta sembra una ragazza facile che cede alla prima lusinga e a cui piace attirare l’attenzione. Cosa che non cattura favorevolmente gli occhi delle lettrici, perché davvero sembra che certe situazioni se le sia andate a cercare ed è un peccato perché risulta anche una ragazza forte e indipendente.

Annoiano un po’ i suoi dubbi sul suo futuro, come se il lettore non avesse già intuito la sua decisione finale. Scegliere l’avventura e osare in Florida oppure restare nel piatto mondo di Roma noioso e prevedibile alla quale era abituata? La risposta infatti appare scontata ma la lascio scoprire a chi ancora deve leggere questo romanzo.

Comunque Caterina è una figura a tutto tondo ben caratterizzata, con aspetti che possono piacere e non piacere. Solo che non colpisce particolarmente perché in sostanza quella che viene narrata è l’avventura di una adolescente viziata alla scoperta di se stessa e di tutto quello che il mondo ha da offrirle per il proprio futuro.

Qualsiasi lettrice sarà colta da una punta d’invidia  nei confronti della sua fortuna sfacciata sia nell’essere nata in un ambiente agiato e certe possibilità che magari sono precluse a chi non è benestante.

Passiamo a Ben. Il protagonista maschile. Indubbiamente ha parecchi elementi a suo sfavore, a parte l’essere dannatamente intelligente e bello. Potrebbe essere paragonato ad un riccio pieno di spine e chi fa la sua conoscenza inevitabilmente si punge. Questo ragazzo è testardo, pieno di rabbia che a volte esprime in maniera esplosiva. Difende a suo modo ciò che pensa sia giusto dal suo punto di vista. Questo però non sempre è una cosa positiva perché la sua visuale è limitata.

Per lui è tutto bianco o tutto nero. O lo ami o lo odi. Purtroppo da lettrice sono state più le volte in cui l’ho trovato irritante per il suo carattere arrogante e presuntuoso. È una figura che non mi ha convinta.  Non lo salva neanche il dramma che ha vissuto durante la sua infanzia.

Anche i personaggi che ruotano attorno a questi due protagonisti non risultano accattivanti. Non aggiungono nulla al volume che, come ribadisco, narra appunto di una giovane donna che ha davanti a se tutte le possibilità del mondo e che ha tutte le intenzioni di sfruttarle.
Solo da questo aspetto il romanzo può essere piacevole e arriva a stupire in senso positivo il lettore.

Ultima nota di cui tenere conto è che in questo libro si possono trovare numerosi spunti ad alto tasso erotico, degni di far arrossire anche la più pudica delle lettrici. Quindi chi vuole oltre una narrazione per teenager anche un tocco più hot di certo gradirà questo volume.

Quindi non ci resta che invitarvi alla lettura di questo romanzo cliccando sul link che vedete qui sotto e…

BUONA LETTURA!!!