Recensione libro: Orgoglio e pregiudizio bookclub di Georgia Hill

Buongiorno carissimi liberi e libere. Come sempre siamo qui a tenervi compagnia con un nuovo consiglio di lettura. Oggi vogliamo consigliarvi un volume che va oltre le apparenze  e nasconde tra le sue pagine molto di più di quello che sembra. Si tratta di Orgoglio e pregiudizio bookclub edito da Newton Compton.

 

La trama

Tash ha una vita perfetta, è un’agente immobiliare di successo e ha un fidanzato adorabile. Le cose per lei sembrano andare davvero a gonfie vele, ma è davvero tutto oro quello che luccica? Emma ha una passione per la lettura. Iniziare a frequentare un corso di letteratura potrebbe aprirle nuovi orizzonti e mettere in discussione le sue scelte. E poi c’è Amy, che gestisce una piccola libreria. È un’inguaribile romantica che, nonostante un cuore spezzato, si ostina a credere ancora nel vero amore. Tash, Emma e Amy non potrebbero essere più diverse, ma i loro destini sono destinati a intrecciarsi quando si uniscono a un club letterario che si tiene ogni settimana in una caffetteria. Tra deliziose torte e indimenticabili letture, per loro sta per cominciare un anno ricco di colpi di scena. Perché tra classici, thriller e storie d’amore, la vita è sempre l’avventura più inaspettata.

 

L’autrice

Georgia Hill, vive poco distante dal paese di Lyme Regis, reso celebre da Jane Austen. Ama scrivere commedie romantiche e romanzi storici, grazie ai quali ha riscosso grande successo tra i lettori inglesi.

 

 

  • Titolo: Orgoglio e pregiudizo Bookclub
  • Autore: Gerorgia Hill
  • Editore: Newton compton
  • Genere: Narrativa inglese contemporanea
  • Data pubblicazione: Agosto 2019
  • Numero pagine: 418
  • Prezzo copertina: 9,40€
  • Prezzo e-book: 2,99€
  • Narrazione: Terza persona

 

 

 

 

 

 

 

La mia recensione

 

Quando ho iniziato questo libro, tratta in inganno dal titolo e ligia alla mia regola di non leggere le sinossi, per non rovinarvi il piacere di avventurarvi in una lettura senza pregiudizi (perdonate la licenza poetica) mi aspettavo un romanzo d’evasione senza troppi colpi di scena. Il clichè insomma del tipico romanzo d’amore. Ho avuto in realtà una scoperta a dir poco sorprendente e piacevole.

Quello che Georgia Hill ci regala sono tre storie di donne con personalità diverse accomunate dall’amore per la lettura. Esse offrono al lettore delle storie nelle quali si riesce ad entrare totalmente in empatia. Ognuna viene tratteggiata dettagliatamente. Ne viene descritta la loro psicologia e non viene tralasciato nessun aspetto della loro vita. Si entra dunque nel loro intimo e questo rende la narrazione accattivante.

Il pregio di questo testo è che narra la storia di tre donne coraggio le quali non si sono arrese nonostante le avversità. Hanno trovato la forza per reagire e trovare il punto di svolta per risolvere i loro problemi. Per ristabilire un equilibrio che era stato interrotto da certi eventi catastrofici.

Come filo conduttore abbiamo gli accesi incontri del bookclub. Animati dalla eccentrica Biddy. Grazie alla quale la scelta del libro del mese diventa sempre più ardua. Diventa una sfida interessante. Quindi al centro di questo romanzo c’è sempre la lettura come fonte di salvezza, come faro che aiuta ogni marinaio smarrito a ritrovare la via per il porto.

Il bookclub si trasforma in un punto d’appoggio e di confronto che va oltre il singolo volume preso in argomento. Permette alle tre donne di instaurare una sincera amicizia. Questo rapporto le aiuta a rafforzarsi. Ognuna grazie alla sua diversa visione della vita e alla sua personalità unica si dimostra un valido punto di sostegno per le altre. Insieme riescono a trovare dalla loro diversità una motivazione. Una valvola di sfogo. Uno spazio nel quale sentirsi apprezzate per come sono senza pregiudizi.

Oltre all’amicizia che lega queste tre donne il lettore entra anche a far parte di un pezzo di vita di ciascuna di loro. Perché vengono narrate le loro singole vite e le vediamo unite negli incontri di lettura.

Ogni donna affronta un dramma che il lettore non si attende sia di una certa profondità. A dispetto del titolo, le problematiche che affronta ognuna di loro, è ricca di intensità e può far parte anche della vita di chi entra nelle righe di questa gemma letteraria. Questo è l’aspetto sorprendente di questo romanzo il quale offre anche uno spunto di riflessione su come si potrebbe agire quando ci si trova a scontrarsi con determinati imprevisto che accadono anche nella vita reale.

Quindi se non siete coloro che si fanno accecare dai pregiudizi e sapete andare oltre cosa aspettate a cliccare sul link che vedete qui sotto e immergervi in questa imperdibile lettura.

BUONA LETTURA!!!