Recensione libro Mentre fuori nevica di Sarah Morgan

Buongiorno amici lettori! Il Natale è ormai alle porte e per questo vi consiglio oggi un romanzo proprio perfetto per questo periodo. Si tratta di Mentre fuori nevica di Sarah Morgan, una splendida commedia che vi riscalderà in questo freddo inverno.

La trama

Kayla Green odia il Natale. Farebbe qualsiasi cosa per evitarlo del tutto, così, quando le si presenta l’occasione di lavorare durante le vacanze, la coglie al volo. Kayla è un mostro sacro delle pubbliche relazioni, e ora dovrà occuparsi di una struttura alberghiera di lusso in montagna. Perfetto!

Quello che non sa è che l’impresa del suo cliente, Jackson O’Neil, è a conduzione familiare, che lì tra montagne innevate e addobbi di stagione il Natale è più presente che mai, e che l’atmosfera è calda, accogliente e decisamente festiva. Inoltre, a rendere più coinvolgente e inebriante il suo soggiorno tra i monti ci si mette pure questa intensa e fastidiosa attrazione per Jackson. Un’attrazione che la porterà chissà dove. Ma certo non a letto con lui. O sì?

5128pch8hcl

 

  • Titolo: Mentre fuori nevica
  • Autrice: Sarah Morgan
  • Casa editrice: Harlequin Mondadori
  • Data di pubblicazione: novembre 2014
  • Pagine: 336
  • Prezzo: 14,90€
  • Prezzo ebook: 6,99 €
  • Narrazione: in terza persona

 

 

 

 

 

 

La mia recensione

Il Natale è ormai alle parte. Per immergermi ancor più nella magia di questo periodo di festa ho deciso di fare un salto in biblioteca e prendere in prestito qualche libro da leggere durante le feste. Girando tra gli scaffali i miei occhi si sono fatti catturare da un titolo proprio adatto: Mentre fuori nevica.

Questo libro mi ha conquistata fin dall’inizio e l’ho letto tutto d’un fiato. È stato come una coccola, un abbraccio caldo e avvolgente. L’autrice infatti è stata davvero abile a calarmi nell’ambientazione che ha descritto: Snow Crystal, nel Vermont, in Dicembre. Un luogo magico e incantato, fatto di foreste innevate e cascate di ghiaccio. Ma anche sede dello Snow Crystal Resort, costituito da chalet di lusso con una vista mozzafiato.

La trama di questo libro poi è coinvolgente e direi anche ambivalente. Da una parte il racconto è un po’ triste, dall’altra gioioso e allegro. E non potrebbe essere altrimenti. Kayla, la protagonista, è una Scrooge che non sopporta il Natale. Si ubriaca di lavoro per stordirsi da questo periodo dell’anno che la deprime. E anche quest’anno decide di fare altrettanto. Riceve infatti un’offerta di lavoro proprio allettante. Jackson O’Neil, un affascinante e ricco imprenditore di successo, ha chiesto l’aiuto dell’agenzia di pubbliche relazioni per cui lei lavora. Vuole risollevare le sorti dell’impresa di famiglia, lo Snow Crystal Resort, e vuole sia proprio lei ad occuparsi di questo incarico.  Lusingata dall’idea di poter allontanarsi da Manhattan e dalle sue luci sfavillanti, lei coglie al volo l’opportunità di trascorrere una settimana in uno chalet isolato.

Lei, che voleva fuggire dal natale, tra gli O’Neill, vi si trova ancora più immersa. E non è facile per lei abituarsi a questa situazione. Inizialmente infatti si sente un’estranea a contatto con Jackson la sua grande famiglia. Deve fare i conti con la loro diffidenza poiché non capiscono in che modo potrebbe aiutarli.

Ho trovato intrigante il contrasto tra Kayla e la famiglia O’Neill. Lei è solitaria e indipendente, conta sulle sue sole forze e teme le relazioni. Gli altri invece sono affiatati. Le difficoltà non sono un problema per loro, anzi, le affrontano insieme. Conoscendo meglio i membri della famiglia O’Neill però Kayla scopre che in realtà loro sono quello che lei non ha mai avuto: qualcuno che la fa sentire speciale e desiderata. Trova in loro l’amore e il calore che non aveva ricevuto da bambina.

La settimana che trascorre lì a Snow Cystal quindi è intensa e la cambia. Tra gite in motoslitta e sciate mette alla prova tutta se stessa. Inoltre, grazie alla perseveranza di Jackson, riesce finalmente a lasciarsi andare. Mostra il suo vero io, e così riesce a scoprire ancor meglio se stessa. Ed impara a fidarsi degli altri. Capisce che a volte bisogna rischiare. Non può buttarsi sul lavoro per evitare di pensare a quanto sia sola. E si innamora…e non solamente di Snow Crystal!

Buona lettura!

Non perdetevi la VIDEORECENSIONE!