Recensione libro: Mai dire mai di

Buongiorno carissimi liberi e libere. Siamo sempre qui per voi a tenervi compagnia con i nostri consigli per le vostre letture. Oggi vogliamo consigliarvi un volume tutto al femminile. Un romanzo che tratta di una storia d’amore piuttosto comica ma anche dell’amicizia di tre ragazza su cui  viene incentrata ogni singola storia che fa parte di un progetto più grande. Si tratta di Mai dire mai di Lea Landucci edito per Sperling & Kupfer a cui seguirà Mai una gioia.

La trama

Lei ha giurato che non si innamorerà mai più.
Lui la ama da sempre ed è disposto a tutto per conquistarla.
Una storia divertente e inaspettata, che ci insegna che in amore non bisogna arrendersi mai.

Sabrina ha una vita da sogno: è bella da togliere il fiato, può fare shopping senza limiti con la carta di credito dei genitori, avere tutti i ragazzi che vuole e partecipare alle feste più cool.
Senonché, dopo la laurea, la madre sessantottina decide di tagliarle i fondi e lei si ritrova ad accettare un impiego sottopagato in una redazione online per non morire di stenti nel suo superattico nel centro di Firenze. Se il lavoro non è granché, quantomeno la sua vita sentimentale ha spiccato il volo e Leonardo sembra davvero un principe azzurro coi fiocchi. Ma l’inciampo è sempre dietro l’angolo: nel giro di qualche mese, Sabrina rimane senza lavoro e il suo principe azzurro si scopre essere un bugiardo patologico che le mente da sempre. A Sabrina, maniaca della perfezione e allergica al fallimento, non resta che rimboccarsi le maniche e ricominciare ancora una volta da zero, con l’aiuto delle sue due migliori amiche, Cristina e Daniela, che non l’abbandonano mai. E con l’aiuto del Baldetti, il brutto anatroccolo accuratamente evitato al liceo che riappare sotto forma di supereroe hipster, pronto a salvarle il cuore…

In attesa di Mai Una Gioia, prossimamente in libreria e in ebook per Sperling&Kupfer, una novella che racconta nuove e inedite avventure di Cristina, Sabrina e Daniela.

 

L’autrice

Eva Amaryllis è una scrittrice di Bergamo che ha scelto di scrivere sotto pseudonimo.

 

  • Titolo: Mai dire mai
  • Autore: Lea Landucci
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Genere: Novella/Narrativa italiana contemporanea/Romanzi rosa
  • Data pubblicazione: 5 Novembre 2020
  • Numero pagine: 170
  • Prezzo e-book: 0,99 €
  • Prezzo copertina: sconosciuto
  • Narrazione: Prima persona

 

 

La mia recensione

Come sapete sono amante dei romanzi rosa. Mai dire mai però ha una marcia in più perché non solo narra di una storia d’amore ma tratta anche del valore fondamentale dell’amicizia.

Un romanzo condito anche di tutti gli argomenti che possono piacere alle donne come la moda e il gossip.

La prosa poi è decisamente invitante, a tratti esilarante e molto, molto fashion.

Come lo è la protagonista del racconto su cui è basato Mai dire mai. Sabrina Sani. Biondissima, magrissima e ricchissima.Sfortunata però in amore. 

È decisa a fare ricredere anche ogni lettore sul classico cliché della bionda svampita.

Perché a dispetto di quanto si possa credere è laureata e intraprende una brillante e sudata carriera giornalistica arrivando a lavorare per un’importante testata di moda.

Oltre a ciò trova anche finalmente l’amore in un ragazzo che in gioventù non avrebbe mai degnato di uno sguardo e che mai si sarebbe aspettata le facesse battere il cuore.

Quello che nella vita di Sabrina restano una costante sono le sue sue amiche, Cristina e Daniela. Figure con le quali condivide gioie e dolori.
Due confidenti preziose che nonostante la distanza non le fanno mancare la sua presenza.

Bellissimo leggere di questo trio e del loro percorso di crescita. Infatti la narrazione è costruita partendo a narrare di loro adolescenti a giovani donne.

Concentrandomi ora su Sabrina. Essa è un personaggio che mi ha conquistato  e convinto. Risulta intelligente, senza filtri e per niente superficiale.

Una figura che sa farsi rispettare e che si lascia mettere i piedi in testa da nessuno.Una figura che non manca di intraprendenza.

Quindi una novella ben riuscita, completa, della quale sono curiosa di leggere l’atteso seguito del progetto previsto in uscita per il 2021.

Un racconto che a mio avviso si presterebbe molto ad una trasposizione cinematografica perfetta per una sitcom.
Adatta a tutti coloro che credono nell’amore , nell’amicizia e che vogliono passare qualche ora di leggerezza e spensieratezza.

Non resta quindi che invitarvi alla lettura di questo romanzo cliccando sul link che vedete qui sotto e..

BUONA LETTURA!!!

 

TradeTracker.com