Recensione libro: Il ladro di baci di L.J.Shen

Buongiorno carissimi liberi e libere. Qui è Luna che vi tiene compagnia con altri consigli per le vostre letture. Ogni voglio suggerirvi un romanzo che è una rivisitazione in chiave moderna di una delle fiabe più belle di sempre. Un volume adatto a chi ama il lieto fine e crede nel potere dell’amore. Sto scrivendo de Il ladro di Baci di L.J. Shen edito da Amazonpublishing.

La trama:

Un bacio rubato a una principessa. Due re in cerca di vendetta. Tre vite intrecciate. Figlia di uno degli uomini più influenti di Chicago, a diciannove anni, Francesca ha sempre vissuto dentro una gabbia dorata con un futuro ben delineato davanti a sé: ciò che la aspetta non è il college, bensì un matrimonio organizzato. E lei è già certa dell’uomo che sceglierà tra i suoi pretendenti, il suo amore di infanzia. La sera della sua presentazione in società, Francesca è pronta a donare il suo primo bacio ad Angelo ma invece, complice il buio della notte nera di Chicago, la giovane si ritroverà con l’inganno tra le labbra del perfido senatore Wolfe Keaton. Il giovane senatore Wolfe ha ordito un piano di vendetta nei confronti del padre di Francesca: il suo primo passo sarà ricattarlo per avere la mano di sua figlia. Francesca si ritrova così costretta a sposare Wolfe, e il suo intero mondo crolla. Il senatore incarna tutto ciò che la giovane donna disprezza in un uomo: arrogante, spietato, ambizioso e donnaiolo, una persona senza scrupoli. Eppure la ragazza scoprirà ben presto che sotto la corazza di cinismo e antipatia che Wolfe Keaton si è costruito c’è molto, molto di più. L’unico desiderio di Francesca è tornare tra le braccia di Angelo, l’unico obiettivo di Wolfe è la vendetta. Ma forse entrambi hanno sottovalutato il potere dei sentimenti che provano l’uno per l’altra. Sullo sfondo di una Chicago fiabesca in mano a famiglie illustri e potenti, si dipana una storia dal gusto antico e sognante, narrata da personaggi moderni. Il ladro di baci è un romanzo autoconclusivo e non è collegato a nessuna serie.

L’autrice:

L.J. Shen è un’autrice di successo interazionale di romanzi contemporanei e new adult. Tra i suoi libri troviamo la serie “The Saint’s Series”, composta da quattro romanzi (“Vicious – Senza pietà”, “Ruckus”, “Scandalous”, “Bane”) e una novella (“Infamous – Senza vergogna”), arrivata in Italia nel 2018 grazie alla casa editrice Always Publishing

Vive nel nord della California con il marito, il figlio piccolo e il gatto paffuto.

L.J. Shen Ha viaggiato per il mondo e collezionato amici da ogni dove. Amici che sarebbero felici di riferire che una pessima amica perché si

dimentica sempre i compleanni delle persone e non manda mai biglietti natalizi.

Ama le cose semplici della vita, come passare il tempo con la sua famiglia e gli amici, leggere, HBO, Netflix e stalkerare su internet Stephen James. Legge da tre a cinque libri alla settimana e crede fermamente che le scarpe Crocs e le triglie debbano essere messe al bando.

 

 

  • Titolo: Il ladro di baci
  • Autore: L.J.Shen
  • Editore: Always publishing
  • Genere: Romanzi rosa
  • Data pubblicazione: gennaio 2021
  • Numero pagine: 460
  • Prezzo copertina: 14,15 €
  • Prezzo e-book: 5,99 €
  • Narrazione: Prima persona Pov alternati

 

La mia recensione:

Per chi è appassionato dei retelling questo è un volume che non potete non leggere.
Un avvincente e mozzafiato rivisitazione de La bella e la bestia, con un epilogo romantico e a dir poco straordinario.

Qui vediamo due personaggi che non potrebbero essere più agli antipodi innamorarsi perdutamente perché l’amore è in grado di trasformare le persone.

In questo romanzo autoconclusivo vediamo Francesca proveniente da un’altolocata famiglia di Chicago che viene promessa sposa a Wolfe Keaton, sindaco della città.

Quest’ultimato è un uomo rude, arrogante che desidera far rispettare il suo volere e che ha chiesto la mano della fanciulla solo per pareggiare i conti con il padre di lei.

Cosi comincia questo falso amore. Un matrimonio che in realtà si scopre essere stato stipulato per salvare Francesca dal padre. Un boss della mafia a capo del temibile Clan di Chicago.

Lo sposalizio che era una farsa quindi si trasforma in un amore solido, duraturo come testimonia il bellissimo epilogo.

Questo volume è consigliato per come sono stati caratterizzati i personaggi e come viene messa in evidenza la loro incredibile conversione.

Entrambi si modellano a vicenda, smussano i loro angoli e diventano una romanticissima coppia.

Un noi che convince e che catturerà anche i cuori di pietra che non credono nella forza di questo sentimento.

Resterete ammaliate da Wolfe Keaton perché si rivela un uomo amorevole, premuroso. Sotto quella sua aria bestiale ha un cuore d’oro che batte solo per la sua Nem.
Bellissime le prove che affronta Wolfe per dimostrare il suo amore che non è più solo un contratto.

Di fronte a Francesca la sua resa è totale e perde il suo lato più vendicativo.

Anche Francesca stupisce. È un’eroina moderna di tutto rispetto. Si fa strada nel cuore di Wolfe e grazie a lui trova anche la sua libertà, la sua indipendenza.

Non è più solo una giovane fanciulla rinchiusa in una campana di vetro. È una vera dura perché tiene testa sia al suo senatore che alla sua famiglia. È delicata e pungente come una rosa.
Inoltre Francesca offre la dimostrazione che coltivando con pazienza il proprio orto così come l’amore si possono cogliere frutti meravigliosi.

Infine questo romanzo lo amerete ancora di più perché viene sapientemente calibrata la parte erotica con quella sentimentale, con punti che faranno arrossire tutte le libere.

Quindi un volume completo in cui troverete un retelling ben fatto unito a un hate to love che vi conquisterà.

Non mi resta che invitarvi alla lettura di questo romanzo cliccando sul link che vedete qui sotto e…

BUONA LETTURA!!!

TradeTracker WebSite