Recensione libro: Ci vediamo presto di Lucrezia Scali

Buongiorno carissimi liberi e libere. Siamo sempre qui per voi a tenervi compagnia con i nostri consigli lettura. Oramai queste giornate di quarantena si fanno sentire e allora niente di meglio che un libro come rimedio alla noia. Oggi vi suggeriamo un altro capolavoro di una autrice che noi di Liberamente apprezziamo molto. Stiamo scrivendo de Ci vediamo presto di Lucrezia Scali. Un volume di cui vi innamorerete a prima riga.Un romanzo che vi farà sentire meno la distanza dai vostri cari.

La trama

Che cosa è successo a Isabel e Andreas? La loro sembrava una favola: una lei, un lui e Facebook a fare da Cupido. Ma a un certo punto Isabel ha fatto una scelta e ora deve imparare a conviverci, anche se gli occhi azzurri di sua figlia sono lì a ricordarle ogni giorno a cosa ha rinunciato. E lo sa bene anche Andreas che, da quando il suo cuore si è spezzato, ha reagito nell’unico modo che conosce: alzando un muro per non innamorarsi mai più. Finché un giorno vede che il profilo Facebook di Isabel è tornato di nuovo attivo: in un attimo, il passato riemerge a tormentarlo. Andreas è deciso a riprendersela, a qualsiasi costo. Ma non può certo immaginare che la donna che ha tanto desiderato nasconda un segreto. Così grande da mettere tutto in discussione. La distanza tra loro è davvero incolmabile?

 

L’autrice

Lucrezia Scali. È nata a Moncalieri nel 1986 e qualche anno più tardi si è trasferita a Torino. Il suo amore per gli animali l’ha guidata fino alla facoltà di Medicina Veterinaria. Te lo dico sottovoce, suo romanzo d’esordio, è stato pubblicato dalla Newton Compton con un notevole successo, restando per oltre 20 settimane ai primi posti delle classifiche, ed è stato tradotto in Germania. La Newton Compton ha pubblicato anche La distanza tra me e te, L’amore mi chiede di teNon chiedermi mai perché, Ci vediamo presto e, in versione ebook, Come ci frega l’amore.

 

  • Titolo: Ci vediamo presto
  • Autore: Lucrezia Scali
  • Editore: Newton Compton
  • Genere: Romanzi rosa
  • Data pubblicazione: Novembre 2019
  • Numero pagine: 317
  • Prezzo copertina: 9,40€
  • Prezzo e-book: 3,99€
  • Narrazione: Prima persona Pov Alternati

 

 

 

 

 

 

 

La mia recensione

Appena ho scoperto dell’uscita di questo romanzo, che è il seguito di La distanza tra me e te, non ho potuto fare a meno di correre in libreria ad acquistarlo. Ero davvero ansiosa di ritornare in compagnia di vecchi compagni di viaggio.

Il primo volume mi aveva davvero emozionato e questo secondo capitolo non è stato da meno e, anzi, lascia al lettore qualcosa di più.

Chi ha già letto La distanza tra me e te conosce l’amore tormentato e di Isabel e Andreas e qui li ritrova alle prese con gli strascichi di ciò che rimane dopo un tradimento. Già perché per vivere la loro storia entrambi hanno dovuto mentire. Lei al marito Marco, lui alla sua compagna di allora, Regina.

L’autrice è stata abilissima nell’esprimere tutti i pensieri che tormentano Isabel. Questa donna ha sempre scelto usando la testa e lasciando poco spazio a ciò che sente il suo cuore. Anche qui si dimostra testarda e convinta a fare ciò che ritiene giusto. Tuttavia i sentimenti non sono mai semplici da ignorare, soprattutto quando sono sinceri e dotati di una forza sorprendente.

Ad un diario la donna affida i suoi crucci e i suoi pensieri più nascosti. Principalmente lo fa per la figlia che aspetta. Vuole che, quando scoprirà la verità sulla sua nascita, sappia che l’ha sempre amata anche se magari non condividerà le decisioni che ha preso.

In queste commoventi pagine scopriamo quanto l’amore che prova per Andreas sia vero e reale. Totalmente diverso è invece il sentimento che lega Isabel al marito. Ormai tra i due è subentrata l’abitudine e ciò che li ha tenuti insieme non è lo stesso amore che sente per ma il conforto di ritornare e saperlo lì, disponibile e premuroso.

Anche con questa consapevolezza però, Isabel è decisa a percorrere la sua strada senza un uomo accanto a sé e alla bambina che darà alla luce.

Andreas, dall’altra parte sta accettando il modo incomprensibile con cui Isabel lo ha abbandonato. Tuttavia non la dimentica.

Sembra quindi che tra i due protagonisti non ci siano molte speranze di riunire i loro i destini. A dare una svolta alla storia è però un messaggio che Andreas riceverà da parte di una persona inaspettata che però ha a cuore il fatto che questi due innamorati separati abbiano almeno l’occasione di spiegarsi e parlarsi un’altra volta.

Senza pensarci molto, Andreas coglie subito la palla al balzo sapendo che la sua amata è di nuovo libera e riesce a rivederla. Adesso però, tocca anche ad Isabel fare la sua parte ed essere totalmente sincera e onesta.

Da amante dei romanzi rosa io ho trovato questo secondo capitolo imperdibile. Pagina dopo pagina mi sono appassionata sempre più a questo sentimento travolgente che, nonostante le distanze, ha saputo resistere e unire questi due personaggi in modo ancora più forte di prima. Questo ha richiesto tempo ad entrambi, un tempo indispensabile per riflettere e capire che, nonostante difficoltà e incomprensioni, ciò che conta è l’amore.

Questo volume rafforza l’idea che le seconde occasioni a volte sono indispensabili, nonostante la paura di scottarsi di nuovo, e possibili anche quando tutto sembra perduto se finalmente si riesce a dare al cuore lo spazio che merita.

Buona lettura!!!