Recensione libro: Brividi caldi sulla pelle

Buongiorno carissimi liberi e libere. Qui è Luna a tenervi compagnia con altri consigli per le vostre letture. Oggi voglio suggerirvi un libro in linea con le temperature bollenti di questa estate. Sto scrivendo di Brividi caldi sulla pelle, romanzo selfpublishing di Monika Venusia.

La trama

Marica un giorno nell’atelier dove lavora incontra per puro caso un modello bellissimo, un uomo che aveva visto solo su Vogue e in tv. Resta affascinata e lo saluta con entusiasmo. Quando stupito lui si gira e la saluta lei resta senza fiato. Praticamente è perfetto, alto muscoloso bruno almeno un metro e novanta e sembra un leopardo con occhi penetranti e sorriso perfetto. Che pettorali, che corpo. Così una ragazzina innocente che non si era mai eccitata comincia a sentire delle sensazioni mai sentite. Decide così di conoscerlo pur restando del parere che lei è solo una ragazzina semplice e anche non bella mentre lui è perfetto.

Deve stare con i perfetti come lo è lui così cerca solo amicizia, ma le cose cambieranno ben presto. Difatti comincia a provare dei sentimenti molto forti per Robin poco dopo la loro conoscenza,non può fare a meno di lui ricambiata. Robin, uomo più grande, uomo navigato, drogato, alcolizzato, puttaniere, abituato alle orge, cosa nasconde?

Tendenzialmente solo affamato di amore come uno spettatore che guarda una vetrina ma che sa che non può andare li dentro, non appena la incontra viene affascinato dalla sua ingenuità e comincia a provare una forte brama che gli darà l’input per una difficile risalita da suo inferno, cercando di crederci, ma sapendo che sarebbe stato inutile.
Sa che un uomo che appartiene all’inferno resterà sempre e solo li e non potrà mai raggiungere il paradiso dove di certo lei viveva. Una vita tranquilla non l’aveva mai avuta e per cui non l’aveva nemmeno mai desiderata essendo abituato al potere e alla ricchezza sfrenata.

Quando gli occhi di quella ragazzina avevano incontrato i suoi non aveva avuto più forza per negare i suoi sentimenti, la amava con tutta la sua anima nera e sarebbe stato così per sempre. Non era il suo tipo, in quanto di norma faceva sesso con donne o uomini bellissimi ma era la luce che riscaldava la sua anima e il suo cuore freddo e solo, Sapeva che lei viveva in un altro mondo e che era anche parecchio più piccola di lui ma on gli importava lei era la ragazza che l’avrebbe salvato e soprattutto la donna che sarebbe diventata sarebbe stata sua senza nessuno che gliel’avrebbe tolta neanche il suo migliore amico cresciuto con lei, un bravo ragazzo che faceva anche lui il modello.

 

 

 

L’autrice

Scrive da sempre romanzi d’amore che trattano di problemi attuali in cui ogni lettore può riconoscersi.

 

 

  • Titolo: Brividi caldi sulla pelle
  • Autore: Monika Venusia
  • Editore: Self publishing Amazon
  • Genere: Romanzi erotici
  • Data pubblicazione:
  • Numero pagine: 800
  • Prezzo copertina: solo e-book
  • Prezzo e-book: 4,23 €
  • Narrazione: Terza persona

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La mia recensione

Avrei dovuto prepararmi una bella bevanda ghiacciata per calmare i bollenti spiriti dopo aver letto Brividi caldi sulla pelle di Monika Venusia. In autrice che offre al lettore un libro che è il degno erede di Cinquanta sfumature di grigio.

Qui incontriamo Marika, una giovane all’apparenza ingenua, casta ed innocente che scopre l’eros.

Avvia una passionale relazione niente meno che con un modello, Robin Lewis, famoso per il suo essere donnaiolo, che la inizia e la fa diventare donna.

Personalmente Marika non è una figura che mi ha convinto molto. Ho trovato troppa discordanza tra il suo lato ingenuo, da eterna bambina e quello più sfacciato e sensuale.

Comunque è una figura perfetta per far risvegliare qualsiasi fantasia maschile. Quindi il pubblico di liberi penso apprezzerà molto questa ragazza e anche il romanzo in se.

Robin invece è un personaggio molto interessante. È un personaggio maledetto, un’anima nera che cerca la luce. Questa luce la trova in Marika.

Per lei decide di cambiare, di non fare più una vita sregolata a base di sesso, droghe e alcool. E il suo tentativo di cambiare mi ha colpito teneramente.

La figura che però mi ha conquistato è Marco. Amico d’infanzia di Marica. Anche lui un modello che non vede più la sua migliore amica come una bambina, ma una donna fatta e finita per la quale inizia a provare uno strano sentimento.

Marco è un personaggio nobile, perché rispetta il rapporto tra la sua piccolina e Robin. Si fa da parte ma resta sempre presente per lei, per difenderla e assicurarsi che stia bene.

Anche Robin, comunque nonostante la gelosia, comprende che il legame tra la sua coniglietta e Marco è speciale, profondo e quindi non interferisce.

Quindi una rivalità nascosta, silente che avvince il lettore, che fa sognare tutte le libere perché donna romantica impazzisce nel vedere due spasimanti contendersi il suo cuore.
Questo romanzo anche se presenta esplicite parentesi erotiche che vi faranno diventare improvvisamente rosse e accaldate tratta anche di bullismo, di violenza.

Quest’ultimo argomento viene reso in modo particolarmente inteso, come una forma di denuncia contro ogni forma di abuso.

Per quanto riguarda la narrazione si utilizza un linguaggio poco ricercato, più simile al parlato. Sembra che il romanzo diventi come un amico a cui si parla con confidenza.

Una scelta che mi ha lasciato un po’ perplessa perché avrei preferito che il volume, data la bellezza e la varietà di argomenti trattati, avesse una forma più curata, delicata, più in linea con la protagonista.

Una lettura che è un vulcano di emozioni, piccante, perfetta da leggere sotto l’ombrellone e che renderà la vostra estate decisamente hot.

Non resta che invitarvi alla lettura di questo romanzo cliccando sul link che vedete qui sotto e…

BUONA LETTURA!!!

 

Su IBS occasioni libri fino al -40%