Recensione libro: Affari d’amore di Melanie Moreland

Buongiorno cari liberi e libere. Questo periodo di quarantena ci ha trasformati. Da oggi comincia la fase due, una fase che si spera ci porti pian piano a ritornare alla normalità. Ci ha cambiati. E noi di Liberamente vogliamo suggerirvi un volume che tratta appunto di una trasformazione di un uomo per amore. Ci stiamo riferendo ad Affari d’amore di Melanie Moreland edito da Always Publishing. Un testo che saprà fare breccia nel vostro cuore.

 

La trama:

Tiranno di giorno, playboy di notte, Richard VanRyan potrebbe essere preso a modello come stereotipo del bastardo donnaiolo.
Pubblicitario di grido in una delle agenzie più importanti del paese, sul lavoro è un arrogante e uno scaltro presuntuoso, e con le donne non si comporta in modo tanto diverso. Richard non è abituato a sentirsi dire di no, così quando un collega gli strappa da sotto il naso la promozione a socio che era certo di ottenere, decide di abbandonare lo studio e offrirsi alla concorrenza.
Ma la concorrenza è uno studio a conduzione familiare, sotto la guida di un capo vecchio stampo che tiene molto ai sani principi della famiglia tradizionale. E un uomo con la sua reputazione potrebbe avere qualche problemino a essere assunto, anche se è il migliore nel suo campo…
Ma ecco il colpo di genio!

Katherine Elliot, la sua assistente personale, è la donna più dolce, disponibile e affidabile che si possa trovare. È esattamente il motivo per cui lui l’ha sempre detestata a morte, ed è esattamente il motivo per cui potrebbe essere perfetta allo scopo. Certo, anche lei lo detesta, ma ha un disperato bisogno di soldi per curare la sua anziana zia.
Richard propone a Katherine un affare: in cambio dei soldi per le cure, sei mesi di finto fidanzamento, qualche occasione mondana, poco impegno e, una volta ottenuto l’incarico, ognuno per la sua strada.

Sembra un modo sicuro per entrambi di ottenere ciò che vogliono, eppure qualcosa che Richard non aveva previsto va terribilmente storto. Perché persino un uomo freddo e arrogante come lui ha un cuore e proprio i sentimenti potrebbero mandare all’aria i suoi… affari d’amore.

L’autrice:

Melanie Moreland. Autrice bestsellers del New York Times e USA Today, vive nell’Ontario con il marito e una gatta trovatella. Affari d’amore ha venduto più di 175.000 copie in un solo mese. Le storie di Melanie sono tradotte in Spagna, Norvegia, Portogallo, Germania. Questo è il suo primo libro pubblicato per Always Pulishing.

 

 

 

  • Titolo: Affari d’amore
  • Autore: Melanie Moreland
  • Editore: Always Publishing
  • Genere: Youhg Adult
  • Data pubblicazione: Dicembre 2019
  • Numero pagine: 318
  • Prezzo copertina: 14,15€
  • Prezzo e-book: 4,99€
  • Narrazione: Prima persona pov alternati

 

 

 

 

 

 

 

La mia recensione:

Diciamolo. Oramai questo periodo di isolamento si stava facendo pesante. Ora finalmente siamo giunti alla fase due che speriamo ci permetta di tornare alla normalità. Questa situazione ha modellato il nostro stile di vita. Ci ha fatto aprire gli occhi su ciò che conta veramente.

Questa situazione si è talmente dilungata che penso ci abbia fatto dire basta, è giunto il momento di cambiare. E se non ci è riuscito questo lungo periodo di quarantena sono certa che ci riuscirà il romanzo che sto per presentarvi. Affari d’amore di Melanie Moreland. Un volume in cui la voglia di essere migliori, di essere diversi da ciò che si era un tempo è palese.

Un romanzo dove viene inscenato un falso sentimento che forse non è così finto come può sembrare. Anzi sembra basarsi sulle promesse più sincere che possano esserci.

Un libro che fa comprendere che forse tutto quello che abbiamo cercato di inseguire. Come la ricchezza, il circondarsi di oggetti non è quello che veramente ci porta una reale soddisfazione. Che quello che ci serve è invece l’amore, il circondarsi di persone care e sincere che ci apprezzano per quello che siamo.

Ecco questo a mio avviso è quello che trasmette la lettura di Affari d’amore.

Di questo romanzo quello che colpisce è appunto la metamorfosi di questi due protagonisti dei quali il lettore si trova a leggere le vicende. Richard VanRyan e Katharine si trasformano pagina dopo pagina. Li vediamo modellarsi a vicenda e ammettere di essere innamorati l’uno dell’altro. Ma riassumiamo un po’ la storia.

ricco uomo d’affari che lavora per una grossa azienda sceglie di cambiare e passare per la ditta concorrente a conduzione familiare che per assumerlo non lo prenderebbe mai in considerazione. Nota infatti è la sua fama di donnaiolo.

L’ambizioso sciupa femmine però per riuscire nel suo intento ha un piano. Finge di essersi innamorato della sua segretaria Katharine per essere licenziato farsi assumere dall’altra impresa. Inscena dunque un finto matrimonio che però non si rivela poi così artefatto come appare.

Richard e Katharine infatti trovano a passare molto tempo insieme. Si trovano a condividere esperienze che li avvicinano e che li fanno innamorare. Questo falso contratto dunque ribalta tutte le certezze dei due personaggi che si vedono costretti a ricredersi su quanto pensavano l’uno dell’altro.

Questo li porta anche a compiere l’impresa più temeraria e pazza che possa esistere. Fare sul serio e rendere reale quanto sembrava solo ben recitato.

Questa coppia di personaggi risulta davvero vincete. Dimostra che l’amore può fare miracoli. Può trasformare una persona e farle cambiare priorità e pensare a crearsi una certa stabilità a cui prima non aveva ipotizzato.

Richard appare un uomo abituato a comprare tutto con i soldi. Ha un passato traumatico alle spalle che lo ha segnato. Proviene da una famiglia che lo ha trascurato. Che metteva al primo posto la sicurezza economica che l’affetto. Per questo è cresciuto pensando che il denaro potesse risolvere tutto.

Non pensa che possa esistere una persona che riesca a mettere in crisi questa sua credenza e che riesca a far cadere quella corazza che si era costruito. Ma esiste e quella persona è Katharine. La sua segretaria. Per la quale non prova, o almeno provava, nessuna attrazione e che ha sempre trattato con indifferenza. Quando questa donna abbatte tutti i suoi muri diventa un uomo migliore, in grado di amare e di riuscire a prendersi cura del prossimo.

Katharine invece è l’opposto di Richard. Se lui appare senza cuore lei invece ne dimostra fin troppo. Altruista e dedita al lavoro. Così la vediamo descritta. Brilla per la sua efficienza e per la sua cordialità. Tutti le vogliono bene nonostante preferisca stare sempre un po’ in disparte.Anche lei nasconde un passato difficile che l’ha irrimediabilmente marchiata. Un passato che vuole dimenticare.

Questa figura riesce a far breccia nel lettore per la sua umiltà. Per il fatto che finisce sgobbi per il suo capo senza mai lamentarsi. Senza ribattere. Talmente umile che finisce per accettare lo strano e falso contratto che le propone il suo superiore.

Katahrine si rivela però come il collo che riesce a far girare a suo piacimento la testa al capo. Che sarebbe Richard. Il quale si trova a cercare di conquistarla giorno dopo giorno. In modi diversi dal denaro. Perchè comprende che che è una donna diversa da tutte le altre. Meno superficiali. Di solidi principi. Che si aspetta serietà e fedeltà. Cose che nessuna in passato le aveva chiesto e cose che appunto non si possono comprare con i soldi. Ma che vanno guadagnate giorno dopo giorno.
Riuscirà questo affascinante uomo a fare breccia nel cuore della sua segretaria per la quale non si aspettava di provare un sentimento così ardente? A voi il piacere di scoprirlo leggendo questo toccante e tenero romanzo.

Una delle ragioni per cui consiglio la lettura è che questi due personaggi sono tratteggiati in maniera impeccabile. A differenza di tanti altri protagonisti del genere Young adult fanno i conti con passato che gli ha segnati ma da esso traggono una lezione.

Un monito che utilizzano per cambiare loro stessi in positivo e dimostrare a chi li ha cresciuti con scarso affetto che sanno essere migliori di loro. Non si comportano come bambini capricciosi e rancorosi che non sanno fare altro che spacciare droga, fare a pugni o quant’altro solo perché la loro vita era già stata segnata e allora non c’è più speranza.

Questo dimostra che qualunque persona può redimersi . Cambiare le sue stelle perché non siamo solo il frutto del nostro passato. C’è speranza per qualunque persona che non si lascia abbattere e che accetta quello che è stato per essere più forte di prima.

Dedicato a tutti coloro che desiderano cambiare e che sanno andare oltre le apparenze. Che non si sono lasciati scalfire più di tanto dai traumi del passato.

Dunque cosa aspettate a rivoluzionare la vostra vita? Andate sul link che vedete qui sotto e…

BUONA LETTURA!!!