Le pagine della nostra vita di Nicholas Sparks

Buongiorno amici lettori, siete pronti per un altro consiglio di lettura? Bene, oggi vorrei presentarvi Le pagine della nostra vita di Nicholas Sparks

Trama

Un libro romantico che racconta la storia di Noah e Allie che si sono innamorati quando erano stati adolescenti ma che poi si sono lasciati a causa delle basse condizioni sociali di lui. Sono passati quattrodici anni da quella volta. I loro sentimenti però sono rimasti gli stessi. Infatti Allie, nonostante si stia per sposare con Lon, ricco avvocato, decide di andare a New Bern da Noah per dirgli che si è fidanzata. L’incontro tra i due però risveglia vecchi ricordi. Noah ed Allie si scoprono ancora innamorati. Infine la protagonista decide di sposare Noah. Insieme costruiscono una famiglia e si sostengono l’un l’altro. Dal giorno del loro matrimonio sono passati anni ma nonostante i due siano diventati ormai vecchi non smettono di amarsi riscoprendo ogni volta, guardandosi negli occhi, il motivo per cui si sono giurati amore eterno.

pagine vita

  • Titolo: Le pagine della nostra vita
  • Autore: Nicholas Sparks
  • Editore: Pickwick
  • Genere: Drammatico
  • Data uscita: 1996
  • Pagine: 182
  • Narrazione: Prima persona

 

 

 

La mia recensione

Un libro che mi ha commosso fino alla fine. Il libro racconta con tenerezza i momenti della storia d’amore di Noah ed Allie. Il romanzo è ambientato in un’atmosfera che sembra quasi fuori dal tempo. Questo fatto forse è voluto dall’autore per simboleggiare che l’amore è eterno. Così è per Noah ed Allie che nonostante il tempo e la distanza si sono ritrovati e hanno scoperto di essere innamorati come lo erano un tempo. Il loro amore è contornato dalle lettere che Noah aveva scritto ad Allie durante i quattordici anni in cui non si sono più visti e dalle poesie che il protagonista leggeva alla sua innamorata. Un sentimento il loro che oltrepassa il tempo e la malattia. Allie ormai è malata di Alzheimer e non riconosce più Noah, malato di artrite reumatoide, che non demorde e continua a farle visita e alla sua amata. Ho trovato davvero toccante la tenacia con cui tiene fede alla sua premessa di amarla ed onorarla…in salute e in malattia. Per questo le legge le lettere che aveva scritto per lei. Spera che questo possa in qualche modo farle ricordare che erano stati spostati, e che si erano amati in un modo unico. Infine, il lato più romantico di tutto il racconto è il fatto che i due si sono sempre sostenuti a vicenda: Noah ha fatto riscoprire ad Allie la sua vena artistica e quest’ultima ha sempre affermato che il suo amato è un poeta nonostante egli non si ritenga tale.

Rassicurati, io ti sono accanto…

e finché il sole non ti esclude nemmeno io

ti escluderò

e finché l’acqua brillerà per te

e per te frusceranno le foglie

anche le mie parole per te

brilleranno frusciando.

 

I personaggi sono ben caratterizzati. Ho apprezzato molto la forza di Allie. Combattuta tra Noah e Lon alla fine sa che dovrà compiere una scelta tra i due. Non può vivere nel limbo. E la sua scelta, anche se non è la più semplice, è la più giusta per lei. Non può negare ciò che prova per Noah e alla fine sceglie con il cuore. Anche la figura di Noah è ben delineata. Egli non si arrende al fatto di avere perso Allie e non si scoraggia nemmeno di fronte alla malattia. Viene rappresentato come un personaggio forte, tenace ma allo stesso tempo sensibile e romantico. Queste due figure offrono al lettore un bel messaggio: quello di inseguire i propri sogni e soprattutto quello di lottare per il proprio amore e per ciò in cui si crede.