Fatto in casa per voi: Torta di scarola

Buongiorno carissimi amici golosi. Noi di Liberamente siamo molto liete che vi piacciano i nostri consigli di cucina. Oggi volgiamo proporvi una ricetta unica, agrodolce che ricorda i sapori mediterranei. Si tratta della torta di scarola. Un piatto che richiede un po’ di tempo per sua la preparazione ma il cui risultato ripagherà la fatica e siamo certe che stupirà anche i palati più raffinati.

Quindi non perdete tempo e correte subito a mettere le mani in pasta perché stiamo per elencarvi gli ingredienti che vi serviranno per prepararla.

INGREDIENTI

Per l’impasto

  • 600 gr farina
  • 150 ml latte
  • 150 ml acqua
  • 1/2 cubetto lievito birra
  • 130 ml olio oliva
  • sale

Per il ripieno:

  • 2 cespi scarola
  • 15 gr acciughe sotto sale
  • 1 spicchio aglio
  • 10 gr uvetta sultanina
  • 20 gr pinoli
  • pepe
  • 1 uovo (facoltativo) per spennellare la torta


PROCEDIMENTO

Per l’impasto della pizza all’olio sciogliere il lievito di birra in un pochino di acqua tiepida (la temperatura giusta dell’acqua deve oscillare tra i 30° e i 40°). Nel frattempo in un’impastatrice montare il gancio e lavorare la farina con il latte e il resto dell’acqua, unire a filo l’olio e in ultimo l’acqua con il lievito sciolto e alla fine anche il sale. Quando il composto diventa uniforme formare una palla e farla lievitare per circa 2 ore a temperatura ambiente coperta da un canovaccio.

Nel frattempo lavare la scarola, tagliarla a striscioline e farla soffriggere, una volta ben asciugata, in padella con un filo di olio e lo spicchio d’aglio privato dell’anima; quando l’aglio è dorato toglierlo e unire invece le acciughe facendole cuocere fino a che non si disfano. A questo punto aggiungere l’uvetta sultanina precedentemente ammollata in acqua fredda, i pinoli, sale pepe. Far cuocere per circa 5 minuti, scolando poi l’acqua in eccesso.

Riprendere l’impasto della pizza all’olio, dividerlo in due parti e stenderle formando due dischi; con uno rivestire una teglia rotonda leggermente unta, bucherellarlo con una forchetta e farcirlo con il sugo di scarola, coprire poi con l’altro disco sempre bucherellandolo; spennellare questa pizza di scarola con l’uovo leggermente sbattuto con un goccio di latte e far cuocere in forno a 180° preriscaldato per circa 25-30 minuti o comunque fino a che la superficie non risulta dorata e croccante.

BUON APPETITO!!!