FALLEN DI LAUREN KATE

Buongiorno amici lettori, oggi vi propongo la recensione di un film che è stato adattato per il cinema e sta risquotendo un grande successo nelle sale. Sto parlando di Fallen di Lauren Kate.

Trama:

Basta un istante per sconvolgere un’esistenza. A cambiare quella di Lucinda, diciassette anni, è stato l’incidente in cui è morto un suo caro amico. E lei ha visto addensarsi di nuovo le ombre scure che la perseguitano da quando è bambina. Guardata con sospetto dalla polizia e da chi la ritiene responsabile della morte dell’amico, Luce – così la chiamano tutti – è costretta a entrare in un istituto correzionale. Nessun contatto con il mondo esterno, telecamere di sorveglianza, ragazzi e ragazze dal passato oscuro e disturbato sono tutto ciò che trova alla scuola Sword & Cross. E poi appare Daniel, e Luce d’un tratto non sa più cosa è vero e cosa non lo è: il cuore le dice di averlo già incontrato, ma nella sua mente si accendono solo rari lampi di ricordi troppo brevi per essere veri. Soltanto quando rischia di perderla, Daniel decide di uscire allo scoperto: i loro cuori si conoscono da sempre, da tutte le vite che Luce non ricorda ancora di aver vissuto.

  • Titolo: Fallen
  • Autore :Lauren Kate
  • Editore: Rizzoli
  • Genere: Urban Fantasy
  • Numero pagine: 332
  • Prezzo cartaceo: 13,60 €
  • Prezzo Kindle: 8,99€
  • Narrazione: Terza persona

 

 

 

La mia recensione

A volte siamo attratti da luoghi, oggetti, persone senza che ci sia un motivo particolare. Perché inconsciamente ci ricordano qualcosa anche se non sappiamo cosa. Così è anche per la protagonista di Fallen di Lauren Kate. Una ragazza misteriosa a cui capitano degli strani avvenimenti. é stata accusata di aver ucciso il suo fidanzato Trevor in un incendio anche se non è  colpevole. Inoltre è in grado di vedere strane ombre che sembrano portare solo sfortuna. A causa di questi eventi viene ritenuta pazza ed è costretta ad andare in un istituto correttivo, lo Sword e Cross. Lì incontra Daniel, un simpatico ragazzo da cui è subito attratta ma che la accoglie facendole il dito. Inoltre conosce Cam, una ragazzo interessato a la protagonista ma si rivelerà perfido e violento; Arianne e Penn che diventeranno su per Luce delle amiche inseparabili.

In questo istituto si trova a dover studiare con metodi molto severi e si ritrova sempre di più coinvolta da Daniel. Luce farà anche delle ricerche su di lui scoprirà che il ragazzo bello e dannato è in realtà immortale ed è legato alla protagonista da una maledizione. Luce infine si ritroverà coinvolta nella più grande battaglia tra creature bibliche del secolo.

Questo è un libro che sa coinvolgere come pochi. L’ho trovato curato nelle descrizioni delle ambientazioni. Il volume fa catapultare in un atmosfera surreale, circondata da un alone di mistero e sacralità, dove tutto è coperto da uno strato di polvere e dove tutto sembra far ricordare i secoli passati. Tra quelli presentati nel romanzo il luogo che mi ha più incuriosito è la biblioteca sotterranea dell’istituto dove sono contenuti libri antichi e preziosi.

I personaggi poi non sono meno interessanti. Luce, la protagonista mi ha particolarmente colpito per il suo essere anticonvenzionale, in grado di andare oltre le apparenze e di sopravvivere allo Sword e Cross. Un Istituto correttivo che ricorda più una scuola per marine talmente è rigida. Daniel invece mi ha incuriosito per il suo passato oscuro, per il fatto che sembra provare antipatia per Luce ma allo stesso tempo attrazione. Cam appare piuttosto ambiguo. Un personaggio di cui non si riesce a capire se sta dalla parte dei buoni o dei cattivi. Arianne e Penn invece sono le figure più simpatiche che io abbia mai incontrato in un libro. Sono davvero da ammirare per il loro spirito ironico e combattivo. Infine il personaggio che più mi ha lasciato sconvolta è Miss Sophia. Sembra tanto gentile e cordiale ma rivela un animo crudele e spietato.

Le parti più originale di questo volume sono le ricerche fatte da Luce, in cui la protagonista si trasforma in un’acuta detective per scoprire la vera identità del ragazzo maledetto e la maledizione che li porterà a sempre a trovarsi e separarsi anche a causa della natura di Daniel. Un volume davvero coinvolgente. Con uno stile che conquista e che fa venire volgia di di scoprire il seguito delle vicende di questi personaggi travolti da un inevitabile destino. Vivamente consigliato a tutti gli appassionati del genere fantasy.