Dolce pausa: Torta di riso

Buongiorno a tutti voi amici golosi! Siamo tornate con una nuova ricetta!! In attesa di nuove recensione di libri che stiamo preparando per voi vogliamo tenervi compagnia con i nostri consigli di cucina dato che abbiamo notato che li state molto apprezzando.
Oggi vogliamo proporvi il nostro cavallo di battaglia, la torta di riso. Un classico nella nostra cucina perché è una ricetta che è piaciuta a tutta la mia famiglia.Una ricetta leggera, ideale per gli sportivi e per chi è intollerante alla farina (in questo caso dovrete mettere il composto in una teglia rivestita di carta forno). Richiede un po’ più di tempo rispetto alle altre ricette ma vi assicuriamo che ha un procedimento semplice. Ora ecco a voi gli ingredienti.

 

INGREDIENTI

  • 250 g. riso Originario
  • 1 l. latte intero o parzialmente scremato (io ho utilizzato il secondo)
  • 180 g. zucchero semolato
  • 3 uova
  • 1 scorza limone grattugiata
  • 1 mela grattugiata
  • uvetta sultanina q.b.
  • cocco rapè q.b.
  • zucchero canna
  • biscotti secchi tipo Oswego q.b.
  • burro
  • sale
Ed ora passiamo ad illustrarvi il procedimento.

PROCEDIMENTO

Grattugiare la scorza di limone e metterla in un tegame capiente. Aggiungere il latte, il riso, un pizzico di sale e sempre continuando a mescolare cuocere per il tempo indicato  Di solito sono circa 20 minuti.
Nel frattempo mettere in ammollo l’uvetta in acqua tiepida.
Grattugiare una mela sbucciata e privata del torsolo.
Poi imburrare una teglia di circa 22 cm di diametro.
Sbriciolare i biscotti secchi.E utilizzarli per infarinare la teglia.
Quando il riso è cotto metterlo sopra una presina e aggiungere l’uvetta, la mela sbucciata, lo zucchero e il cocco rapè.
Quindi aspettare un bel po’ che si raffreddi e poi incorporare le uova una alla volta.
Versare il composto nella teglia, cospargere con zucchero di canna perché poi formerà la crosticina.
Infine cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi C per 45 minuti. Ed ecco a voi il risultato.
BUON APPETITO!!!

Come sempre noi di Liberamente preferiamo le ricette versatili. Anche questa potete arricchirla come più vi piace: per esempio potete aggiungere anche noci e pinoli, oppure gocce di cioccolato (magari in questo caso togliete la scorza limone) o fare direttamente una versione al cioccolato. Io consiglio questa versione perché gli ingredienti si sposano al meglio. Provatela e ve lo assicuro non potrete vivere senza!!!