Dolce pausa: Crostata pesche e amaretti

Buongiorno amici golosi!! Cosa ne dite di cominciare la giornata con qualcosa che la renda più dolce? Oggi volgiamo proporvi qualcosa di adatto a chi è amante della frolla e vuole assaporare qualcosa di delicato. E la crostata pesche e amaretti è proprio la ricetta che volgiamo suggerirvi oggi. Un dolce estivo, che racchiude la dolcezza delle pesche con il gusto più deciso degli amaretti ma bilanciato dalla crema pasticciera presente sulla base di frolla. Una ricetta che potete divertirvi a preparare in compagnia dei vostri figli o del vostro compagno. Quindi se siete pronti ad indossare il grembiule e mettervi all’opera ecco a voi gli ingredienti che vi serviranno per la realizzazione di questa crostata.

 

INGREDIENTI :

PASTA FROLLA:
3 uova
150 g di zucchero
120 g di olio di girasole
500 g di farina circa
1/2 bustina di lievito

CREMA:
2 uova
75 g di zucchero
25 g di farina di riso
un pezzetto di buccia di limone
250 ml di latte

8-10 Pesche sciroppate
8-10 amaretti

PROCEDIMENTO:

Preparare la crema.

In un pentolino versare il latte, aggiungere un pezzo di scorza di limone e portare sul fuoco.

In una pentola a parte rompere due uova, aggiungere lo zucchero e la farina di riso. Con una frusta mescolare bene e quando il latte è caldo togliere la scorza di limone.  Lentamente aggiungere il latte caldo al composto sempre mescolando.

Portare tutto sul fuoco fino a che la crema si addensa.  Mescolare continuamente per evitare che si attacchi. Quando è pronta spegnere il fuoco e coprire la pentola con una pellicola per evitare che sulla crema si formi la crosticina.

Poi preparare la frolla.

In una ciotola rompere le uova, aggiungere lo zucchero, l’olio di semi e mezza bustina di lievito. Mescolare e ad aggiungere farina poco alla volta. Impastare sul tavolo finchè il composto è bello liscio e non si attacca più alle dita. Meglio far riposare la frolla in frigo anche una notte.

Preparare una teglia rotonda, foderarla con carta forno.

Dividiamo in due l’impasto. Infarinare un foglio di carta forno, con il mattarello stendere un disco di pasta frolla. Rovesciare il foglio con la pasta sulla tortiera spingere bene sui bordi e delicatamente togliere la carta da forno.
Con un coltello tagliare i bordi che fuoriescono dalla tortiera.

Assemblare.

Versare tutta  la crema sulla crostata e livellare con il cucchiaio.

Prendere le pesche sciroppate. Ora per ogni pesca, prendere un amaretto e lo sistemarlo all’interno al posto del nocciolo.  Poggiare tutte le pesche abbinate agli amaretti in cerchio sulla tortiera e una al centro. Sempre con l’amaretto rivolto verso il basso.

Prendere l’altra metà della pasta frolla e stendere un altro disco. Lo sistemarlo come coperchio,  lasciare abbassare la pasta sulla superficie assecondando la forma delle pesche,  per fare i petali del fiore. Quindi tagliare l’eccesso di pasta sui bordi con un coltello. Con il manico di un cucchiaio premere un po’ lungo i bordi per chiudere la crostata alla crema.

Mettiamo in forno per  40-45 minuti a 180°C  in forno statico. Sfornare la crostata pesche e amaretti, come promesso ha  la forma di un  bel fiore, spolverizzare di zucchero a velo e far raffreddare qualche minuto.

Tagliare a fette e servire.

BUONA DOLCE PAUSA!!!