Bugie nascoste di Alessandra Torre

Buongiorno amici lettori! Oggi vi voglio presentare un romanzo davvero unico, capace di calamitare la vostra attenzione come pochi. Si tratta di Bugie nascoste di Alessandra Torre

La trama
Brant.
A vent’anni era già miliardario. Siamo stati insieme per tre anni. Mi ha chiesto di sposarlo quattro volte. E quattro volte gli ho detto di no.
Lee.
Fa il giardiniere – quando non è occupato a farsi le studentesse. È bravo con le mani e con tutto il corpo… L’ho inseguito per quasi due anni…
Avanti. Giudicatemi. Non avete idea di cosa comporti il mio amore.
Se pensate di avere già sentito questa storia, vi sbagliate.

images (20)

 

  • Titolo: Bugie nascoste
  • Autrice: Alessandra Torre
  • Casa editrice: Mondadori
  • Data di pubblicazione: luglio 2016
  • Pagine: 285
  • Prezzo: 16, 15 euro
  • Prezzo ebooK: 9,99 euro
  • Narrazione: in prima persona (punti di vista alternati), e in terza persona

 

 

La mia recensione
Ed è proprio vero, non è affatto una storia già sentita, ed è questo uno il punto di forza del romanzo. Tratta una tematica davvero inusuale che, però non voglio svelarvi. Altrimenti vi priverei del piacere di scoprire le bugie nascoste dietro il rapporto di Layana con i suoi due uomini. Sono convinta che la curiosità di sapere vi terrà incollati alle pagine, proprio come è successo a me.
La protagonista è una donna di buona famiglia. È ricca e non le è mai mancato nulla. Tuttavia non ha ricevuto un vero amore dai suoi genitori. La sua vita è stata pianificata da loro a tavolino. È stata cresciuta con un solo scopo: conseguire una laurea rispettabile mentre veniva plasmata per diventare la moglie perfetta, sposarsi presto, stare a fianco del marito e intanto coltivare interessi come la beneficenza e l’economia domestica. Ma questo piano non le è mai piaciuto. Per questo cerca di boicottarlo in ogni modo. Inizialmente non ho provato molta simpatia per Layana, che mi è sembrata eccessivamente frivola e viziata. Tuttavia pagina dopo pagina l’autrice ha saputo svelare le sue molte maschere. Ed ecco che questo personaggio si è rivelato molto più intrigante, mostrando vari aspetti di sé. Come, ad esempio, l’amorevole dedizione con cui fa volontariato presso i “Giovani senza casa”. E la determinazione con cui spiana ogni ostacolo che si pone tra lei e gli uomini che desidera. Al contrario, ho apprezzato fin dall’inizio il personaggio di Brant, ben delineato nei suoi punti di forza e nelle sue debolezze. Nonostante la sua ricchezza non è affatto un uomo pieno di sé. È invece una persona brillante, ferma nei suoi valori e che sa cosa vuole.
Oltre alla trama originale, un’altra cosa che mi ha colpito di questo romanzo è il legame altalenante tra i due protagonisti. Il loro non è un amore facile, hanno molti ostacoli da superare. Tuttavia nessuno dei due si scoraggia, bensì lottano per stare insieme.
Trovo che a Layana abbia una discreta fortuna. Finalmente infatti incontra Brant. Un uomo affascinante e…molto ricco. Con lui inizialmente ha solo una relazione di letto, che però presto si trasforma in qualcosa di profondo. La loro unione però è contrastata da Jillian, la zia di lui, intenzionata a proteggere il nipote da un inconfessabile segreto. Ma questo non fa desistere Lana che anzi è più intenzionata che mai a conquistarlo. E ci riesce, arrivando anche a scoprire il segreto del suo ragazzo. Nemmeno questo però le fa cambiare idea suoi sentimenti che nutre per il bel miliardario.
Un giorno però Layana incontra Lee. È l’esatto opposto del suo ragazzo, e forse per questo ne rimane fatalmente attratta, tanto da diventare ossessionata da lui.
A questo punto la ragazza prosegue due storie parallele. Ama Brant e sa che non lo lascerà mai, nonostante sappia cose su di lui che, se svelate, potrebbero rovinarlo. Allo stesso modo però non può fare a meno di Lee. Ama il suo carattere passionale e selvaggio, così diverso da quello controllato di Brant. Cosa fare dunque? Difficile scegliere tra questi due uomini. Si è innamorata di un lato di entrambi e non vuole rinunciare a nessuno dei due. Tuttavia sarà costretta a fare una scelta. È giusto rivelare le bugie che ha tenuto nascoste a Brant per salvargli la reputazione? Oppure è meglio lasciarlo per avere Lee tutto per sé? Queste potrebbero essere le due vie possibili…ma ci sarà una terza possibilità che vi lascerà a bocca aperta.
Buona lettura!